“Navi o Marinai ” il nuovo singolo inedito di Amedeo Minghi

Vai ai contenuti

“Navi o Marinai ” il nuovo singolo inedito di Amedeo Minghi

RADIO INTERNAZIONALE COSTA SMERALDA
Pubblicato da Maria pintore in Musica · 25 Marzo 2021
La “vena artistica” di un grande compositore non è mai destinata ad esaurirsi e, durante il suo percorso, attinge a nuove melodie che si insinuano, sempre al passo con i tempi, nelle trame della nostra quotidianità, e che ci accompagnano segnando, con le note, le orme del tempo in cui viviamo.

“NAVI O MARINAI” è una canzone di rottura, elegante e sinuosa, con la pretesa di essere una seria ed attenta riflessione, appunto, sul periodo storico che stiamo vivendo, ma anche, e forse soprattutto, sul senso della vita in generale. Una visione incoraggiante e coraggiosa, in cui è il momento di scegliere se essere un protagonista della propria vita o subire passivamente la pressione e le incertezze che la vita stessa ci palesa, come recita il testo: “Vinti o Vincitori”, “Giochi o Giocolieri”, … “Navi o Marinai”.

Il brano vede la collaborazione con l'autore e compositore Andrea Montemurro che ha colto il messaggio lanciato da Amedeo Minghi e ha partecipato intimamente alla stesura del testo e della melodia. La collaborazione tra i due compositori, per ironia della sorte, dalle stesse iniziali (A M), ha trasformato un brano dall’apparente contenuto meramente sociale, in una canzone d’amore: l’amore per la vita che deve sempre essere presente in ognuno di noi.

“In tempi come questi, non è facile stare in video o rilasciare interviste; - sottolinea Amedeo Minghi - siamo arrovellati da dubbi e fragilità; questa canzone è una presa di incoscienza del tutto necessaria per tornare a sognare: una sorta di abbraccio, di quelli che ci davamo una volta, senza paura”.
Amedeo Minghi, un artista paragonabile solo ai grandi compositori, che non a caso, nei giorni “sanremesi” è stato menzionato come autore di uno dei più grandi successi del Festival di tutti i tempi, “Vattene Amore”.

La canzone è accompagnata dal videoclip firmato da Michele Vitiello, con la consulenza di Niccolò Carosi. Un video distante dai precedenti, in cui l'artista ha deciso di essere esclusivamente interprete e non protagonista, in un’attività che sarà la linea editoriale di questo nuovo lavoro.



Torna ai contenuti